Pubblicato il: 22 Febbraio 2022

New York cheesecake con gelée di lamponi e meringa italiana

New York cheesecake

Il rosso è la cura definitiva per la tristezza..


La cura… è¨ anche una fetta di cheesecake gustata fissando il vuoto e non pensando a niente…
Per la precisione New York cheesecake con gelée di lamponi e meringa italiana fiammeggiata..
Credo che sia la cheesecake più buona in assoluto che abbia mai fatto…(ho i testimoni )
Credo per le consistenze, la cremosità  e la compattezza.. o semplicemente il gusto..
Il rosso dei miei amati lamponi..
Se volete fissare il vuoto insieme a me..
Vi lascio la ricetta..
La cura nelle piccole cose…


New York cheesecake

Ricetta – New York cheesecake con gelée di lamponi e meringa italiana


Ingredienti e procedimento

(per uno stampo da 22 cm)

Per il guscio

Ttitiamo finemente i biscotti e uniamo il burro fuso e lo zucchero, rivestiamo il fondo e le pareti dello stampo con carta forno e creiamo il guscio compattando i biscotti. Lasciamo in freezer mezz’ora.



Per la crema

Mescoliamo le uova e lo zucchero uniamo la Philadelphia e lo yogurt mescolando bene.
Aggiungiamo la panna il succo e la buccia di limone, l’estratto di vaniglia e infine farina e amido. Versiamo nel guscio e cuociamo per 55 minuti a 160°C. Poi spegniamo e lasciamo altri 10 minuti con lo sportello del forno aperto.
Una volta fredda va tenuta frigo a compattare.
Meglio se preparata il giorno prima.



New York cheesecake


Per la gelée di lamponi

Cuociamo 5 minuti, frulliamo e uniamo la gelatina reidratata. Filtriamo per eliminare i semini (facoltativo) e versiamo sulla cheesecake.




New York cheesecake


Per la meringa italiana

In un pentolino facciamo uno sciroppo con l’acqua e lo zucchero, ci servirà  un termometro da cucina per misurarne la temperatura.
Intorno ai 110° iniziamo a montare gli albumi (devono essere a temperatura ambiente) appena lo sciroppo raggiunge i 121° versiamo a filo negli albumi continuando a montare.
Continuiamo a montarli finche raggiungono temperatura ambiente, la meringa dovrà  risultare lucida e gonfia.
Potete utilizzarla direttamente sul dolce dressandola con una sac a poche e fiammeggiandola con un cannello da cucina.


New York cheesecake



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *